• HOME
  • CHI SIAMO
  • MANUELE
  • IL VOSTRO SPAZIO
  • LINKS AMICI
  • CONTATTACI
  • IL LIBRO

COLLOQUI



11.05.2007

L'anima Ŕ la personalitÓ dello Spirito



Cara mia Brigitte, tornando a noi e al nostro compito in comune aggiungo:

L’anima è la personalità dello spirito, è quella individualità che caratterizza un essere.

Ogni spirito ha una personalità ma la parola personalità, si usa nella persona; è per questo che il vostro carattere rispecchia la vostra anima.

Qui l’anima è ciò che distingue uno spirito dall’altro, perché qui si rispecchia nei colori, nei compiti che vengono assegnati. Asseconda della sua natura, Dio raggruppa i simili spiriti e dona loro un tipo di armonia cosmica che fluisce insieme a loro e che si saprà riconoscere in base al sentimento che essi vogliono far sentire e che li fa riconoscere il nostro Creatore.

La natura di un essere è formata nel primo soffio di energia che le proviene da Dio e quel soffio allaccia perfettamente per l’eternità la creatura al Padre.

Per questo la sua bontà misericordiosa; per questo il suo infinito amore; perché Lui non vuole cambiarci, ma vuole autenticarci. Lui non si stanca perché sa, perché ricorda il momento in cui soffiò la vita in ognuno di noi.

Un Padre che ama, vuole soltanto il meglio per il proprio figlio e, anche se questi possa perdersi nella vita, non si stancherà di avere quel desiderio, perché ricorderà la sua nascita, la sua innocenza e il volere grande che potesse divenire una persona nel bene, piena dei sentimenti migliori e piena di possibilità e strumenti per il viaggio della vita.

L’amore di Dio è più o meno così, solo che non è paragonabile a nessun altro amore. Egli ama perché sa; perché il soffio primordiale, a cui tutto appartiene, è uscito da Lui, lo Spirito che ha creato tutti gli spiriti.

Immenso è il sentire quando la potenza di Dio attraversa i sensi, sprigiona quel che non serve e lo trasforma eccellentemente in purezza e fa emergere da dentro l’acqua che scorre in fondo a noi, vi si bagna le mani, e si compiace della trasparenza e del riflesso dei tanti colori che partono da questa. I colori sono il sentimento e Lui li moltiplica per farne scorta all’infinito.

Questi colori si raffigurano nell’arcobaleno ovunque esso appaia. E' fortunato chi lo vede, perché sta scorgendo il compiacimento e la gioia del Signore verso qualche essere, nonché il segno invincibile dell’eterna Alleanza.

Sono qui, nel tempo senza età ad amare Lui e ad implorare il suo amore per voi.

(Poi, riferendosi alla fotografia paranormale che avevo trovato sul mio cellulare, aggiunge:)

E’ esattamente questo: rappresenta la sequenza di una apparizione angelica. Tutto qui. In fondo tu sai che il mistero in ciò che è paranormale per voi deve rimanere. E’ incredibile quanto è paranormale per voi, quanto è normale per noi!

A presto. Amo voi.

Manuele





Back to top Indietro Torna su Torna su Torna alla Home Page Torna alla Home