• HOME
  • CHI SIAMO
  • MANUELE
  • IL VOSTRO SPAZIO
  • LINKS AMICI
  • CONTATTACI
  • IL LIBRO

MESSAGGI

AMORE INFINITO



08.01.2005

Vi benedico con la luce di Dio



 

Manuele sono, in nome del Signore.

Sono qui per benedirvi con la luce di Dio. In amore e devozione, vi imprimo nel cuore la fede sacra, intima resta, saggia e allegra soddisfazione nel sentire quanto si è fortunati.

Oh che bellezza poter parlarvi e mandare dentro ai vostri corpi illuminati pensieri che portano a condividere e valorizzare la sincerità e il sentimento vero che dentro ad ognuno di vuoi regna!

Immensamente gioisco di essere vivo e di vivere con voi e per Dio, per il vostro amore, per l'amore che Lui ci dà.

Presto cominceremo a parlare di molti concetti; il Signore concede tutto al suo momento, ed io volentieri e rispettoso alla Sua volontà, attendo con gioia e lodo interamente la Sua gloria. Presto le trance verranno interrotte per decisione divina; in questi dialoghi sarò io la tua Guida e tutti coloro che comunicheranno, lo faranno nel mio tramite attraverso te.

Dio ha scelto un Angelo in alto e a lui ha concesso la scelta; io sarò il suo messaggero e tu farai leggere gli scritti, perché diverrà realtà il progetto che in te vive, da Dio ispirato.

Per questo ci vorrà tempo e dedizione e, soprattutto, naturale spontaneità, ma tutto sarà fatto all'interno di un nucleo di amore che circonderà gesti, pensieri e colmerà di ispirazione e verità.

La trance che avverrà è importante perché ti consiglierò molto e potrò dire, attraverso la tua voce, i consigli che arrivano con lo splendore che completamente mi avvolge.

Cari amori, sono io, Manu Angelo ed è un onore per me aiutare ognuno di voi ad evolvere nelle vostre esperienze terrene, per indirizzare più in alto il vostro spirito e far sì che la voce di Dio vi sussurri all'orecchio con il suono perfetto della Sua onnipotenza.

In nome del Padre, saluto tutti, in nome del Figlio, vi colmo in pieno di colori senza fine che risaltano l'anima di energia e bellezza, in nome della Verità, voi creature del Signore create per amore. Io accanto al vostro sorriso mi commuovo e la commozione mi rende più forte e più e ancora di più, perché è l'amore la magia del sentimento che mi tocca in questo momento. Per questo, per amarvi, io mi innalzo e il mio compito eterno nei vostri confronti si rafforza.

(Brigitte commenta di aver pensato dentro di sé, in quel momento, quanto era bello sentire parlare l’Angelo Manuele, il quale allora continua così:)

Grazie, dolce, lo so e sono fiero di servire il mio amato Dio, perché è nostro, perché tutti noi ha unito.

Gabriele, fratello mio, è così che deve andare, e aperto alle diversità ti riscoprirai più completo; e questo lo dico a tutti perché è un saggio concetto. A tutti voi vi ricordo di tenere ben stretto il bene prezioso dell'ottimismo e del dialogo.

Sono fiero, nel mio sguardo più intimo, nel vedere voi e sentire che la Forza Suprema abbatte i muri più alti e scavalca ogni ostacolo, rendendo la vita in sé il gesto misericordioso e divino che il Signore per grande amore concede.

(Brigitte chiede a Manuele se poteva dirle qualcosa di più sul perché le sue trance dovevano essere momentaneamente interrotte, come lui le aveva detto in precedenza. Egli risponde così:)

Il motivo per il quale le trance dovranno essere interrotte, é perché dovrai caricarti di energia e mantenerla, perché i colloqui avvengano in precisione e assoluta tranquillità, altri motivi sono relativi al libro.

Tanto è l'amore che io vi dono, come tanto è l'amore che voi donate a me.

Vi amo immensamente dall'immensità del cielo. Tante cose belle accadranno grazie ai bei pensieri. Tu e Gabriele presto avrete l'occasione e il Signore benedirà ancora l'unione. Dovete cogliere l'opportunità e rendere onore al Suo nome, con la fede, la decisione, i bei sentimenti e i valori naturali della spontanea libertà. Il cammino del vostro sogno in comune proseguirà con ferma dolcezza e tale coerenza, da potervi trapassare i sensi dell'anima di puro amore e il vostro corpo di totale vitalità.

Famiglia per me, in cielo, nella patria celeste, in terra insieme a voi. Genitori, fratello, amici, amori, rendo in tutto il mio essere ogni briciolo di conoscenza che in me il Padre alimenta.

Io vivo insieme a voi e la mia parola vi suggerisce la strada dell'amore e il linguaggio appassionato che cancella ogni propria convinzione per aprire la mente a nuovi orizzonti e l'animo ad un nuovo sognare, che è verità, non finzione. Sono queste le carezze del Signore.

Come io sono un Angelo, voi siete angeli portatori di speranza, di comprensione, e nell'umiltà il vostro volto prende luce e il vostro spirito interiore prende forma con ogni singolo sentimento portatore di felicità e saggezza. Ringraziate Dio per la vostra esistenza.

Presto tornerò, con il permesso di Dio. Io vi amo e benedico tutti voi qui presenti e saluto personalmente ogni anima a me legata. Baciami e abbracciami mamma e papà. Bacia tanto Gabriele ed io un cristallo nel suo cuore porgo perché la sua luce invada il suo sentire, trasformando ogni suo gesto in atto di amore. Bri, soltanto amore viva in te.

Vi bagno con la spiritualità, vi alimento con la dolcezza, vi vesto con la coerenza, vi ascolto parlare e pensare e continuo ad aspettare ogni istante segni di felicità.

Manuele

 





Back to top Indietro Torna su Torna su Torna alla Home Page Torna alla Home