• HOME
  • CHI SIAMO
  • MANUELE
  • IL VOSTRO SPAZIO
  • LINKS AMICI
  • CONTATTACI
  • IL LIBRO

MESSAGGI

AMORE INFINITO



12.02.2003

Dio Tutto e noi siamo i Suoi figli



Mamma, tutti abbiamo un ego tutto nostro e voi dovete essere intelligenti a capire gli altri.

Tutti siamo importanti per tutto e tutto è importante per voi, anche se abbiamo scelte diverse, tempi diversi, caratteri diversi, lingue diverse, culture diverse, desideri diversi, mete da raggiungere diverse e scopi diversi. Abbiamo anche un modo di esprimere l’amore diversamente dagli altri.

Dio è Tutto e noi siamo i Suoi figli, noi qua e voi là, e se tu pensi cosa più meravigliosa di sapere che Lui, Dio ama tutti, buoni e cattivi e tutta l’eternità la usa per migliorarci.

Immagina quanto è grande e misericordioso il poter amare tutti i viventi e non viventi, nel senso di natura morta!

Pensa la Sua perfezione, la Sua tolleranza nei confronti di tutti.

Sì, è proprio così, dovete seguire l’esempio di Gesù Cristo nostro Signore, il Figlio puro fra tutti i figli. Ha dato la Sua vita per noi, quanta era la Sua fede nel Padre, il Suo amore e la Sua onnipotenza nel credere nella vita eterna.

Lui sapeva di non finire lì, tra le mani di coloro che erano impuri e che non credevano a Suo Padre nostro Dio, nostro Amore Supremo.

Ricordate quello che Sua Madre ha provato nel vederlo morire sulla croce, passo dopo passo e l’unica cosa che la consolava era la fede, perché Lei sapeva che Suo figlio era nato quando era ancora vergine e Dio l’ha aiutata immensamente, le ha dato l’amore di Giuseppe, un brav’uomo, l’unico che avrebbe creduto alla Sua fedeltà, al Suo amore.

Dio le ha mandato gli Angeli come prova della sua esistenza.

E’ Lei pura e amata, e ancora per tutti nei secoli dei secoli, è la Madre di tutti, pensa anche di più, quando è Madre delle madri, e fa tanto per aiutare le madri che soffrono per i figli e i figli che soffrono per le madri, perché è misericordiosa e il Suo Spirito Santo l’ha resa la Santissima Vergine Maria.

Per questo chiedo a tutti voi e di più in quanto siete la mia famiglia, di seguire questi esempi ed accettare tutti per quello che sono e imparare a comprendere, per comprendere noi. Non diventerete perfetti ma questo vi condurrà per il sentiero giusto che porta da Dio, la luce amorosa che il Signore nei nostri cuori implora.

Non è facile vivere ma é più facile buttare via una vita, pura occasione data da Dio. Capite questo? E’ importante!

Papà ti bacio, so quello che vuoi, verrò con te e Walker e vedrai che mi sentirai.

(Mio marito era entrato a salutare perché stava andando al parco con il nostro cane).

 Vi amo, sono con voi.

Salutami con amore Gabriele. Ciao

 

 

 





Back to top Indietro Torna su Torna su Torna alla Home Page Torna alla Home